Articolo della Rubrica “Psiche era una donna”

Consigli per l’estate

Vi ricordate quando eravamo bambine e ci guardavamo allo specchio, felici e sorridenti?
Il mondo era lì, in quell’immagine allo specchio. Con la sua canzone “Fatti bella per te” Paola Turci ci riporta a quei momenti, in cui non avevamo bisogno di un altro che ci dicesse che eravamo belle perché ce lo sentivamo, ci piacevamo e basta.

Invece adesso che siamo “grandi” troppo spesso ci facciamo belle per gli altri, per avere la loro approvazione e il loro consenso. Inseguiamo mode e tendenze per coprire le nostre insicurezze e le nostre paure, ci omologhiamo a comportamenti che non sentiamo veramente nostri per farci dire dagli altri che “siamo belle”.

E allora in quest’estate che ormai è arrivata riscopriamo il nostro corpo e i nostri sensi, prendiamoci cura di noi per il piacere di sentirci e di ri-conoscerci, per il piacere di essere noi stesse.

Dedichiamo del tempo ai nostri sensi, alla riscoperta delle creme profumate che rendono morbida la nostra pelle, degli smalti e dei trucchi dai mille colori, della musica che ci entra dentro e dei sapori che ci appagano.

Riscoprire la nostra bellezza “soggettiva” farà crescere la nostra autostima, perché ci renderà libere come quando eravamo bambine.

Perché la bellezza è dentro di noi e non abbiamo bisogno di nessuno che ci dica che siamo belle, perché lo siamo.

Una donna bella è una donna felice, e una donna felice è sempre una bella donna.

Emanuela

Condividi