Ciao a tutte, come state?

Io finalmente ho finito la ristrutturazione della mia nuova casa e il trasloco è arrivato ormai agli sgoccioli.

Ora ho finalmente una casa piu’ grande con mooooolto spazio… ecco, sì, forse, non proprio, ops, forse non più.

Diciamo che questo maggior spazio mi ha dato modo di pensare, e voglio condividere in questa rubrica, e con tutte voi, i miei pensieri…

Quando io e il mio compagno abbiamo deciso di prendere una casa più grande, lo abbiamo fatto principalmente per dare una cameretta alla nostra piccola Maty.

Dentro di me però pensavo: “Bene Manu, tra poco tornerai ad avere un armadio tutto tuo, i tuoi vestiti non saranno più appiccicati, finalmente anche loro torneranno ad avere una loro dignità, e così anche le tue collane, le tue creme…”

Con una casa più grande tutto sarà sistemato con più libertà… e bene, tutto ciò è durato qualche settimana!

Mentre svuotavo scatoloni e riempivo la mia nuova casa, vedevo che gli spazi vuoti a mia disposizione erano sempre meno e nella mia testa pensavo, cavolo ma i vestiti che non uso più, li ho dati via, le cose brutte e rotte le ho buttate, mi sembra di aver fatto una grande cernita prima di fare gli scatoloni, come è possibile che non ci sia già più spazio?!

Poi ho scoperto che capita spesso a chi trasloca. Insomma l’assioma “più spazio più ordine” non è valido!

Vi faccio un altro esempio, vi è mai capitato di ottenere una scrivania più grande a lavoro? Oppure quell’armadio in più di cui tanto necessitavi per poter essere ordinati? SI? E quando l’avete ottenuto è cambiato qualcosa? Siiii mi direte, abbiamo finalmente avuto ordine in stanza.

Si certo, per una settimana e poi di nuovo da capo.

E bene mi direte, che c’entra tutto questo con l’organizzazione??

C’entra eccome se c’entra! “LA GESTIONE DEL TEMPO”

Quante di voi hanno pensato che quel progetto sarebbe stato gestito perfettamente SOLO se aveste avuto più tempo??

Vi svelo un segreto, purtroppo non sarebbe cambiato nulla.

Quante volte invece, durante gli anni di studi, vi ritrovavate spesso a studiare tutto insieme all’ultimo anche se avreste avuto mesi per organizzarvi?

L’errore principale che spesso si fa quando non si riesce a fare ciò che si vuole, è quello di dare colpa al poco tempo.

Tutto nella nostra vita richiede tempo, ma siamo noi i padroni del nostro tempo.

Siamo noi che decidiamo cosa fare nelle nostre 24 ore. Organizziamoci in modo consapevole! Iniziate con le piccole regole che vi ho dato in questi mesi nella mia rubrica.

Vi saluto con un link ad una canzone che calza a pennello!!! “ Ora di Jovanotti”

La vostra coach,
Manuela

Cosa ne pensi?
Condividi
Condividi