Ciao Ragazze,
oggi voglio parlare con voi del perchè, alcune volte, nonostante ci impegniamo ad organizzare le attività, diamo le priorità giuste, facciamo la “to do list”, ci concentriamo sugli obiettivi, insomma, facciamo il consulente organizzativo perfetto… e alla fine non raggiungiamo l’obiettivo prefissato.

Per parlare con voi di ciò, condivido con voi un libro di saggistica “La legge di Parkison” che dice che :“Il lavoro si espande fino ad occupare tutto il tempo disponibile; più è il tempo e più il lavoro sembra importante e impegnativo.”

Ciò significa che più tempo avete o credete di avere per fare una cosa, più ne sprecherete…

La tecnica del pomodoro, la matrice di Eisenhower, possono aiutarvi a battere il tempo e se non vi basta, significa che la procrastinazione che avete arriva da altro…

Magari non vi piace il lavoro che fate, magari non vi piace fare il lavoro sporco.

Se così fosse, ragazze, concentratevi sull’obiettivo finale e non sulle piccole attività che possono risultare pesanti, cercate la visione completa.

Un altro motivo che può portare a procrastinare è il perfezionismo; se sapete di avere questa caratteristica sappiate che vi può succedere di tendere a rimandare per paura del fallimento.

Provate a pensare che voi NON SIETE QUELLO CHE FATE.

Potreste anche sbagliare quel lavoro tanto importante, ma questo non farà di voi una persona sbagliata!!

E se vi dicessi che potrebbe essere anche causa della paura del successo?!?!?
Non tutti sono pronti o si trovano a loro agio ad essere al centro dell’attenzione.

E voi perchè procrastinate?

Un saluto dalla vostra coach,
manuela.

Photo by Brooke Cagle on Unsplash

Cosa ne pensi?
Condividi
Condividi