Analizziamo insieme l’importanza del Team Building, se pensate che non ne abbia, ecco subito un esempio che vi farà ricredere.

Durante la vita da studenti abbiamo conosciuto molti professori ed insegnanti; alcuni ci sono rimasti nel cuore e altri purtroppo li abbiamo dimenticati.

Cosa avevano in comune tutti gli insegnanti che ci sono rimasti nel cuore?

Conoscevano sì, molto bene la materia, ma ciò che li rendeva così speciali era il fascino, quando insegnavano rendevano la lezione interessante e stimolante, affascinante.
Erano carismatici, creavano empatia con gli alunni.
Questo appeal è ciò che cerchiamo di riportare nelle nostre aule e aziende.
Anche se molte volte gli argomenti sono ostici, la tipologia di comunicazione che usiamo può rendere interessanti le nostre lezioni e i nostri meeting.
Si può imparare a comunicare e il primo modo semplice per cambiare l’umore dei nostri incontri è quello di arrivare sempre con il sorriso sulle labbra.

La gioia e la passione nell’insegnamento sono i primi segnali di comunicazione.

Oggi inoltre abbiamo molti strumenti che possono rendere una lezione più interattiva, pensiamo alla tecnologia.
Se ci troviamo in azienda inoltre questo discorso diventa ancora più difficile: persone diverse con età diverse.

Il Team Building arriva in aiuto, con questo termine si comprendono tutte quelle attività formative utili per far crescere il gruppo.

 

Un saluto dalla vostra coach Manuela.
E se volessi saperne di più leggi qui!

Photo by Priscilla Du Preez on Unsplash

Condividi
Condividi