L’ecotassa prevista nella legge di bilancio 2019 interesserà solo le auto di lusso e i suv, mentre le vetture di piccola cilindrata, sono state escluse.

 

Nella manovra sono stati previsti dei bonus per chi acquista automobili con basse emissioni; questi incentivi arrivano fino a 6mila euro per le auto con emissioni bassisime come le automibili ibride o elettriche.

Il bonus è stato suddiviso in 3 fasce:
1. Sconto di €1500 per chi compra un’auto con emissioni tra i 70 e 90 grammi di Co2 al Km
2. Sconto di €3000 per che compra un’auto con emissioni tra i 20 e 70 grammi di Co2 al Km
3. Sconto che dovrebbe ammontare a circa €6000 euro per le auto con emissioni tra 0 e 20 grammi al chilometro

Sono previsti, inoltre, degli incentivi anche per coloro che intendono acquistare un motorino elettrico o ibrido.

Il contributo dovrebbe ammontare a circa 3mila euro e sarà previsto per chi rottama una moto di cilindrata inferiore o superiore ai 50cc per poterne acquistare una non inquinante e della stessa categoria.

Al contrario del superbollo, da pagare tutti gli anni, l’Ecotassa verrà riscossa dallo Stato solo al momento dell’immatricolazione o per l’acquisto di auto usate provenienti dall’estero.

Un saluto da Marta
Photo by Steinar Engeland on Unsplash
Condividi
Condividi