Buongiorno ragazze, eccomi nuovamente qua con voi, come state?

Con oggi volevo iniziare una serie di appuntamenti che si concentreranno sulle abitudini che nella giornata ci portano via del tempo.

Più volte ho sottolineato nella mia rubrica che, secondo me, non esistono bacchette magiche.

Chi afferma che esistono strumenti magici che vi permetteranno facilmente di ritrovare il tempo libero, sostiene una tesi a mio parere errata.

Qualsiasi strumento voi utilizzerete per ritrovare e riorganizzare il vostro tempo, funzionerà solo se sarete costanti e avrete la voglia, giorno dopo giorno, di cambiare le vostre abitudini.

Lo strumento da solo non basterà. Se non sapete da dove iniziare, ma volete cambiare, cominciate analizzando la vostra giornata, scannerizzatela, mettetela nero su bianco.

Vi sembrerà inutile a primo impatto; vi assicuro però che scrivere è uno strumento fondamentale per consapevolizzare la vostra routine.

Iniziate con la prima parte della giornata, la mattina, scrivete ciò che fate, la vostra situazione attuale, fatelo come fosse una scena a teatro e voi foste gli spettatori.

A questo punto immaginate la vostra situazione ideale. Vi sembra impossibile da raggiungere? Normale, ma non scoraggiatevi.

Domandatevi quali sono i punti in comune che queste situazioni hanno; saranno i vostri punti fermi.

Ora prendete pezzo per pezzo, analizzate ciò che distingue le situazioni e decidete quale sarà il primo cambiamento che apporterete nella vostra routine mattutina.

Iniziate da quello e portatelo nella vostra vita. Un passo alla volta, ricordatevelo!

I cambiamenti avvengono solo se seguite i Vostri tempi e se li ripetete con COSTANZA!

Per aiutarvi in questa nuova vostra routine, vi do degli spunti.

La vostra mente al mattino ha bisogno di un risveglio che vi permetta di vivere la giornata senza arrivare a quella che si definisce la “fatica decisionale”.

Ci sono molti studi riguardo questo fenomeno, alla base di tutti, però, ho trovato un concetto comune, la qualità delle decisioni dipende da quante se ne prendono durante la giornata.

Per questo motivo capita di arrivare la sera stanche e con la sola voglia di fare cose che non impegnano la testa, di vedere per esempio, programmi in banali in televisione.

Provate quindi a crearvi una routine mattutina “poco decisionale” in modo da lasciare spazio invece alle decisioni importanti della giornata.

Vi lascio con alcuni consigli “della mamma”:
– preparate la sera prima i vestiti che metterete,
– impostate già la vostra colazione,
– evitate di aprire i social o la posta appena svegli.

Vi lascio con un abbraccio

Manu

Articolo a cura di Manuela Mariotti, originariamente apparso su Turin Business Network Donna Italiahttps://tbndonna.it/categorie/rubriche/ma-come-fa-a-far-tutto/

Photo by freestocks.org on Unsplash

Condividi
Condividi