Buongiorno ragazze, Come state? Io bene, influenza di stagione ma tutto normale.

Ritorniamo ad analizzare la nostra giornata “tipo”, ci eravamo lasciati l’ultima volta parlando della mattina e del risveglio.

Oggi volevo concentrarmi sul momento della giornata in cui iniziate a dover prendere decisioni. Diventa molto importante un’altra parola: “programmare”.

Per fare ciò diamo consapevolmente una priorità alle nostre attività, usando il metodo chiamato Metodo Eisenhower.

Vi riporto una sua frase: “La cosa importante è raramente urgente, e ciò che è urgente, è raramente importante

La prima azione da fare per poter programmare consapevolmente è quella di fare ordine.

Radunate tutto ciò che richiama la vostra attenzione ad esempio una telefonata da fare, una email da scrivere, una fattura da emettere, prenotare una visita, ecc.

Questo lavoro, anche se sembra inutile o ancor peggio scoraggiante, in realtà vi aiuta a svuotare la mente.

Dopo aver fatto questo primo passo, vi sentirete già più leggere.

Per essere sicure di aver segnato tutto vi consiglio di usare carta e penna e non strumenti tecnologici; fate ancora una perlustrazione fisica dei luoghi dove lasciate i vostri oggetti come ad esempio cassetti, libreria e scatolette varie.

Potrebbe accadere che venga fuori ancora qualche azione che vi occupi la mente.

A questo punto siete pronte per applicare il Metodo Eisenhower.

Ogni singola azione del vostro elenco può essere valutata secondo uno di questi quattro criteri:
importante e urgente: attività da fare subito
– importante e non urgente: attività che si può programmare
non importante e urgente: attività da delegare
non importante e non urgente: attività da eliminare o rimandare

L’idea di questo metodo è quella di arrivare a non correre dietro al tempo e alle urgenze, ma di riuscire a programmarli con serenità.

Ogni singola attività deve portarvi a prendere una decisione chiara e definita, farla o delegarla, eliminarla o rimandarla.

E voi decidete consapevolmente cosa fare delle vostre attività?

Un abbraccio,
Manu

Manuela Mariotti

Articolo a cura di Manuela Mariotti, originariamente apparso su Turin Business Network Donna Italiahttps://tbndonna.it/categorie/rubriche/ma-come-fa-a-far-tutto/

Photo by Thought Catalog on Unsplash

Condividi
Condividi