Quando un professionista inizia una nuova attività, le prime domande che mi vengono poste sono:
– Quali saranno i miei costi?
– Le mie scadenze?
– Quale regime è più conveniente per me?
– Quali differenze ci sono tra forfettario e “normale?”.

Il confronto tra i due sistemi fiscali è di particolare interesse sia per i nuovi professionisti sia per coloro che hanno la partita iva aperta già da tempo.

Il regime forfettario è infatti utilizzabile da chiunque, vecchi e nuovi professionisti, purché se ne rispettino i requisiti.
Per semplificare il confronto vi ho preparato un prospetto con le principali caratteristiche:

tabella confronto

Un saluto dallo staff di oltre il dato.

Photo by bruce mars on Unsplash

Condividi
Condividi